Fili di memoria

 

Un viaggio alla scoperta del favoloso mondo di Angelina. Fra aghi, fili, tessuti, modelli, forbici, rocchetti, bottoni, rivive, nella stanza-sartoria, una storia che non è mai finita. Come se l'elegante signora senza tempo – che vive da sola - tenesse uniti e vivi, con la sua macchina per cucire, i ricordi e le vite di un lontano passato. Quando irrompe in scena un felino, unico componente della famiglia, con la sua flessuosa presenza,  Angelina, ieratica, lo osserva  con distacco, mentre lui si impiglia con le unghie acuminate nei fili dei ricordi.