Libri


Ho ricevuto questo libro e ne ho apprezzato il contenuto fotografico come la parte critica. Sono felice di aver visto le fotografie non attraverso lo schermo del computer ma finalmente stampate, come deve essere. E' un bel viaggio dentro un mondo lattiginoso e accogliente. La mescolanza fra rigore compositivo e fantasia applicata risulta, nella maggior parte dei casi, molto interessante e sorprendente.

 

Lorenzo Cicconi Massi

Respirate a fondo, rivolgete lo sguardo verso questa piccola poesia che avete fra le mani e solo dopo guardate le immagini, a partire dalla copertina. Un breve momento di concentrazione questo, utile per entrare nello stato emozionale in cui vuole accompagnarci l’autrice – Tina Cosmai – attraverso la trilogia di cui è composto Epifanie: l’altra !sica del paesaggio. La prima sensazione nel guardare le fotogra!e di questo libro è riassunta nella parola sospensione. Oggi più che mai siamo a conoscenza di cosa signi!chi essere in tale stato d’incertezza, di cosa implichi e quanto sia impegnativo a"rontarlo. Eppure, proprio da una condizione di indeterminatezza ha origine il percorso di Tina e ora, attraverso il suo libro, possiamo vivere in qualche modo anche noi, tutta l’evoluzione di una molteplicità di sentimenti – dallo smarrimento alla libertà – e di concetti universali trasferiti nelle immagini. 

 

Loredana de Pace

 

 

 

Per info sull'acquisto del libro, scrivere a: cosmaitina@libero.it