Via di fuga a mare

 

Un improbabile paesaggio balneare ibridato con insediamenti industriali, laddove il mare rappresenta l'unica via di fuga.

L' uscita di sicurezza per individui schiacciati fra le fabbriche proliferate a ridosso della costa e le infrastrutture portuali sorte davanti alle spiagge. L'atto di fede degli uomini che sfuggono alla morsa claustrofobica del progresso, cercando una direzione che li conduca aldilà dell'"ultima spiaggia".